Castel Valer

Castel Valer è un maniero di costruzione altomedievale fino a poco tempo fa ancora abitato dalla nobile famiglia Spaur. Si trova a Tassullo, nel comune di Ville d’Anaunia, a 20 km di distanza da Rumo. Stupisce come Castel Valer sia stato mantenuto nel tempo, fin dal lontano 1346. Sono 12 gli spazi visitabili tra cui la cucina gotica, le stanze madruzziane, lo salone degli stemmi, la loggia e i curatissimi giardini. Le stanze sono perfettamente arredate oltreché vissute e fanno sognare la vita quotidiana all’interno di un castello. Sono due le cose che restano impresse a chi visita Castel Valer: la grande torre a pianta ottagonale, che con i suoi 40 metri è la più alta del Trentino, e la preziosa Cappella di San Valerio. Questa cappella fu interamente affrescata da Giovanni e Battista Baschenis nel 1473. Il fatto che il committente Rolando Spaur fosse prestigioso permise loro di utilizzare materiali preziosi: spiccano infatti l’utilizzo di dorature e di pigmenti intensi come l’azzurrite e la malachite. Altro aspetto importantissimo è che Castel Valer sia sempre rimasto in mano alla casata Spaur: questo infatti ha permesso che la cappella venisse conservata in modo impeccabile e che scampasse all’ordine dei vicari pastorali che nel Seicento volevano imbiancati tutti gli affreschi bascheniani.

Visita
Castel Valer apre da giugno a novembre, ma ci possono essere delle novità visto che il maniero è stato acquistato recentemente dalla Provincia di Trento. Puoi visitare il castello solamente con visita guidata che va prenotata chiamando il numero 0463 830133. Le visite guidate si svolgono sia di mattina che di pomeriggio fino a novembre. La visita dura circa 1 ora e 30 minuti.